SAR

Gli stabilizzatori di tensione a ferro risonanza sono realizzati “a giorno”. La tensione d’ingresso può variare del ±20% rispetto alla tensione nominale, mentre in uscita del ±2%. La tensione di uscita viene opportunamente corretta dall’effetto del filtro che riduce la distorsione armonica rispetto alla tensione nominale d’ingresso al 5% ca. Inoltre, gli stabilizzatori a ferro saturo hanno la proprietà di autoproteggersi dal corto circuito in quanto la tensione si stabilizza ai capi del reattore lineare; il valore della corrente per cui la tensione di uscita è 0, è circa 2,1-2,3 volte la corrente nominale. Risulta particolarmente utile all’interno di macchinari che necessitano di una tensione stabilizzata associata ad una grande affidabilità.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Potenza 100VA ÷ 1500VA - Altre a richiesta
Tensione primario 176VA ÷ 264VA
Tensione secondario 220V ±2%
Frequenza 50/60 Hz
Temperatura ambiente di esercizio -20°C ÷ +45°C/-4°F ÷ +113°F max
Grado di protezione IP00
Velocità di risposta 40-60 millisecondi
Fattore di potenza del carico Qualsiasi
Tensione di prova di isolamento 4000V

 

OPTIONAL

  • Smalto rosso isolante (trasformatore)
  • Avvolgimenti inglobati in resina epossidica
  • Isolamento maggiorato (fino a 24000V)
  • Tensioni diverse in ingresso ed uscita (ad es: 12V, 24V, fino a 100V)
  • Schermo elettromagnetico
  • Esecuzioni custom

 

NORME DI RIFERIMENTO

EN 61558, EN 60076, RoHS2